Tra gli elementi spesso sottovalutati all’interno di un e-commerce vi sono sicuramente le descrizioni dei prodotti, che invece hanno sempre maggiore importanza sia perché aiutano ad aumentare le conversioni sia perché sono molto utili per l’indicizzazione sui motori di ricerca (E-Commerce SEO).

Secondo uno studio sull’e-commerce realizzato da Nielsen Norman Group, fino al 20% degli acquisti non portati a termine possono essere attribuiti a informazioni poco chiare o incomplete relativamente al prodotto.

Quanto deve essere lunga la descrizione di un prodotto o servizio?

La risposta è semplice: quanto serve. Abbastanza lunga per spiegare il prodotto in maniera esaustiva ma abbastanza breve per incuriosire l’utente interessato ad acquistarlo senza raccontare tutti i particolari.
Come in ogni testo gli utenti online sono predisposti a leggere le prime parole, che devono essere quelle più accattivanti, informative e di impatto, in modo da attrarre l’utente anche con una scrittura per certi versi creativa. Meglio puntare inoltre su frasi brevi, parole semplici e paragrafi anch’essi non troppo lunghi, conditi da termini specifici e diretti e senza superlativi che potrebbero dare un’immagine non corretta al venditore. “Consegnamo i vostri piatti in meno di 30 minuti” è sicuramente da preferire a “Consegna del cibo più veloce in città!”
La descrizione deve far leva sui dettagli essenziali del prodotto che possono essere messi in evidenza grazie ad ulteriori strumenti visivi come le immagini, le foto, le iconografiche e i testimonial. La regola è essere concisi e associare la descrizione del prodotto ad elementi grafici.

Usa le immagini in modo strategico

Adotta la prospettiva del potenziale consumatore target. Cosa potrebbe voler conoscere del prodotto che stai vendendo?
Se vendi dei costumi da bagno, il consumatore sarà curioso di vedere la vestibilità del prodotto su una modella e conoscere i parametri per scegliere la taglia giusta.
Tutti questi aspetti possono essere comunicati grazie a una foto del prodotto.
I supporti grafici delle descrizioni sono vari e ti permettono di mostrare i key points del tuo prodotto senza dilungarti nella descrizione testuale.
Un altro strumento molto utilizzato è l’iconografia. Ci sono icone che possono essere inserite sotto la descrizione del prodotto per illustrare ulteriori caratteristiche dello stesso. Queste icone possono ad esempio includere la procedura per il rimborso dei prodotti o la politica dei resi.

Il tone of voice

Uno stile semplice e diretto è sicuramente apprezzato da chi sta leggendo, così come un tone of voice sicuramente professionale ma rivolto all’utente, proprio ragionando su come scriverebbe lui quella descrizione. Tenere monitorate le ricerche effettuate in rete da parte degli utenti su prodotto e le recensioni scritte dagli utenti stessi potrebbe fornire interessanti elementi per la scrittura delle descrizioni. E’ importante altresì considerare le domande che gli utenti potrebbero farsi visionando la pagina prodotto: rispondere ai dubbi più comuni aiuta l’utente a capire meglio il prodotto e potrebbe avvicinare lo stesso all’acquisto, rassicurato anche dalla professionalità da parte del venditore nel descrivere il prodotto.

La formattazione

A livello di scrittura è sicuramente consigliato:
– utilizzare elenchi puntati o numerati;
– evidenziare i punti chiave (in grassetto o in corsivo);
– utilizzare i sottotitoli o titoli di paragrafo per spezzare il testo;
– inserire elementi visivi, come grafica, foto, immagini, presentazioni ecc.
– utilizzare i giusti spazi bianchi in pagina per dare respiro al tuo spazio di testo.

Il target

Avere ben chiare tutte le informazioni sulle buyer personas relative al prodotto / servizio è sicuramente il punto di partenza a livello di marketing. Dati di marketing uniti a un buon copy ed una base di storytelling costruiranno una descrizione coi fiocchi.

In definitiva..

Scrivere la descrizione perfetta è davvero complesso, in quanto ci sono molte variabili che entrano nella decisione di utilizzare una parola o un’altra, uno stile o un altro. Sicuramente il tempo a disposizione per convincere l’utente ad acquistare è poco, così come lo spazio a disposizione. L’importante è sfruttare tempo e spazio al meglio.

Vuoi una consulenza personalizzata per la tua attività? Contattaci

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell'Informativa Privacy.

Al trattamento dei dati per l'attività di marketing.

LINEE GUIDA PER UNA SCHEDA PRODOTTO VINCENTE

LINEE GUIDA PER UNA SCHEDA PRODOTTO VINCENTE

Scarica la guida

Scarica la guida