Definire la strategia di marketing che conquista il consumatore e lo attrae verso il tuo business diventa molto più semplice se si conoscono gli interessi del tuo target. Oggi il consumatore richiede dei livelli di personalizzazione sempre maggiori e pretende che i prodotti e servizi offerti siano interessanti e coinvolgenti.
Un approccio data-driven permette al team di marketing di elaborare delle strategie ad hoc per il consumatore. Analizzando i big data si possono pianificare e realizzare delle campagne creative, coinvolgenti e dirette a un audience specifico che troverà proprio quello che stava cercando. Questo approccio assume un ruolo fondamentale nel processo decisionale e permette la creazione di un rapporto di fiducia e delle relazioni di lungo periodo con i clienti.
Per la corretta implementazione dell’approccio data-driven nel tuo business, bisogna tenere in mente alcune linee guida.

Segmentazione dell’audience

Il target di riferimento di un business è costituito da consumatori diversi l’un dall’altro e questa diversità giustifica la creazione di diversi segmenti di clientela.
La segmentazione della clientela permette di elaborare delle strategie che sono più in linea con il destinatario dell’offerta e ideare dei messaggi ad hoc per i fini promozionali.
Ad esempio se un brand che vende oggettistica ha due shop in due diverse aree geografiche, la strategia comunicativa delle offerte non potrà essere la stessa ma bisognerà pianificare in relazione al contesto di riferimento.
Sono vari i criteri di segmentazione utilizzabili e tra i più efficaci abbiamo sesso, età, località geografica e la fase della customer journey in cui si trova il cliente.
La segmentazione è fondamentale perché permette di conoscere meglio il cliente e semplifica la comunicazione al fine di indirizzare il consumatore al tuo business. Attività di email marketing, retargeting e social media sarebbero poco efficaci senza una corretta segmentazione dell’audience.

Remarketing

Quante volte succede che il consumatore naviga nel tuo shop online, consulta le schede dei prodotti, li mette nel carrello e poi abbandona il sito?
Senza una adeguata strategia di remarketing o retargeting quei consumatori andrebbero persi e il tuo business ne risentirebbe negativamente. Utilizzando degli strumenti di remarketing come ad esempio la pubblicità display nei social media e l’email che segnalano l’abbandono dei prodotti nel carrello, il consumatore avrà un reminder del potenziale acquisto non effettuato e sarà spronato a rivalutare i prodotti di suo interesse.

Contenuti

Il processo di creazione di contenuti dipende dalla conoscenza degli interessi dei tuoi clienti e per conoscerli deve saper interpretare i dati.
Adottare un approccio data-driven è consigliato per ottimizzare i tuoi contenuti sui social media, blog e sito web.
Tramite l’acquisizione dei dati demo/psicografici sarà possibile sfruttare gli insights per la creazione dei contenuti e delle campagne promozionali in linea con gli interessi dei consumatori. I dati acquisiti permettono di ottimizzare la strategia e di facilitare il processo di ricerca del consumatore dei prodotti e servizi tramite le keywords specifiche nel mondo virtuale.

Condivisione dei Big Data nei team aziendali

All’interno di una realtà aziendale, i big data acquisiscono un ruolo chiave per la definizione delle strategie.
L’importanza strategica non è riconducibile al solo team di marketing ma tutte le aree aziendali ne possono trarre dei benefici per le loro attività. Il vantaggio principale dell’uso dei big data si associa alla possibilità di utilizzare gli insight per creare dei profili di consumatori come prototipi per la definizione della strategia.
I singoli team aziendali nello svolgere l’attività potranno prendere in considerazione questi profili e pianificare una strategia allineata a livello azienda.

La soddisfazione del cliente

Oggi i consumatori acquistano beni e servizi che soddisfano le loro esigenze in diverse piattaforme e da diversi dispositivi.
Il cliente apprezza un brand se comprende le sue esigenze e lo fa sentire speciale e non semplicemente un consumatore tra i tanti. Le aziende devono quindi avere a disposizione dei dati per conoscere il comportamento dei consumatori online, soddisfare le loro richieste e dimostrare quanto è importante per loro creare un’esperienza indimenticabile.
Grazie all’approccio data driven pianificare una esperienza omnicanale positiva personale e al tempo stesso emotivamente uguale in ogni canale di vendita del tuo business sarà più semplice e permetterà di risparmiare tempo e risorse.

Vuoi una consulenza personalizzata per la tua attività? Contattaci

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell'Informativa Privacy.

Al trattamento dei dati per l'attività di marketing.

STRATEGIE DI GROWTH HACKING PER SVILUPPARE IL TUO BUSINESS

STRATEGIE DI GROWTH HACKING PER SVILUPPARE IL TUO BUSINESS

Scarica la guida

Scarica la guida